Biglietti Musei Vaticani

Biglietti Musei Vaticani

 

Biglietti Musei Vaticani perchè prenotarli   BIGLIETTI MUSEI VATICANI


Biglietti Musei Vaticani
, ma è davvero necessario prenotarli prima? Sicuramente i Musei Vaticani sono fra i musei più visitati al mondo. I turisti che ogni anno affollano gli splendidi palazzi vaticani sono ormai più di 6 milioni. Per questo, specialmente nel periodo che va da marzo a fine ottobre, i Musei Vaticani sono sempre molto affollati, potremmo dire presi d'assalto da visitatori provenienti da ogni angolo del mondo.

La prenotazione dei biglietti d'ingresso ai Musei Vaticani è estremamente consigliata a tutti quei visitatori che desiderano godersi pienamente la visita ai musei. Un tour dei Musei Vaticani può infatti risultare estremamente faticoso. In estate soprattutto, le stanze e le gallerie da percorrere sono molto affollate, spesso fa caldo e le distanze da percorrere sono piuttosto impegnative. Evitare quindi di arrivare già stanchi, dopo due o tre ore di coda è quanto mai importante.

Biglietti Musei Vaticani, prenotarli si ma con quanto anticipo?

Biglietti Musei Vaticani Salta Coda

E' difficile stabilire quanto prima sia necessario prenotare i Biglietti Musei Vaticani. Se si desidare visitare i musei di sabato durante il periodo di alta stagione oppure nei weekend di ponti o feste, tipo Pasqua, Natale,  Ferragosto, il consiglio è quello di prenotarli con almeno 10 giorni di anticipo.

Biglietti Musei Vaticani, cosa è incluso

I biglietti Musei Vaticani prenotati on line includono l'ingresso a tutte le sezioni aperte dei Musei Vaticani e alla Cappella Sistina. Inoltre consentono di saltare la coda alla biglietteria. Il visitatore se in possesso della prenotazione, può beneficiare di un accesso riservato ai Musei Vaticani. Questo consente di risparmiare 2 o 3 ore di attesa alla'esterno, soprattutto da marzo ad ottobre.

Molti si chiedono se sia possibile visitare la Cappella Sistina acquistando un biglietto che dia accesso solo alla meravigliosa cappella, attrazione principe dei Musei Vaticani. La risposta è no, la Cappella Sistina è parte integrante dei Musei Vaticani. Pertanto per visitare la Sistina è necessario essere in possesso del biglietto d'ingresso ai Musei Vaticani.

Visitare i Musei Vaticani

Visitare i Musei Vaticani

Una delle caratteristiche che immediatamente colpisce il visitatore per la prima volta ai Musei Vaticani è che trattasi davvero di un insieme di musei e non di un'unica galleria. Per visitarli i turisti devono passare da un palazzo all'altro, da una sezione all'altra. Spesso l'itinerario non è chiaro al visitatore impreparato ed è facile perdersi. 

All'ingresso ci sono vari punti informazioni dove vengono distribuite gratuitamente delle mappe dei Musei. Lungo il percorso poi si trovano alcuni cartelli che indicano il percorso ideale o più breve per raggiungere la Cappella Sistina oppure per seguire un itinerario ideale.

Un suggerimento valido è quello di noleggiare un'audioguida che possa orientare il visitatore ed accompagnarlo durante la visita. L'audioguida costa 7 euro, è disponibile in varie lingue, dura circa 10 ore. L'itinerario può essere scelto dal visitatore che seleziona autonomamente il percorso desiderato. Così potrà  ascoltare il commento delle sale e delle opere che preferisce.

 Biglietti Musei Vaticani, includono i Giardini Vaticani?

giardini vaticani

I biglietti dei Musei Vaticani non consentono l'accesso ai Giardini Vaticani. Questi splendi e rigogliosi giardini fanno da sfondo a molte delle finestre dei palazzi vaticani e delle gallerie che i visitatori dei Musei Vaticani percorrono durante la loro visita. Ma per accedere e visitare i Giardini Vaticani è necessario riservare un biglietto ad hoc che può prevedere un tour in mini bus con audioguida registrata oppure un vero e proprio tour con guida a piedi per i giardini. Per maggiori informazioni clicca GIARDINI VATICANI

Biglietti Musei Vaticani Gratis

I biglietti per i Musei Vaticani gratuti non esistino. Oltre alla tariffa adulto piena, il biglietto così detto "intero", esististono delle tariffe agevolate. In particolare il biglietto ridotto, riservato ai minorenni tra i 6 e i 17 anni e agli studenti tra i 18 e i 25 anni muniti di Student Card. Esistino poi le tariffe agevolate riservate ai gruppi scuola, ai gruppi di pellegrini e ai visitatori appartenenti agli ordini religiosi.

BIGLIETTI MUSEI VATICANI

 



SERVIZIO ASSISTENZA

Per assistenza chiama l'ufficio prenotazioni.
Il servizio clienti è a vostra disposizione dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 17,00.

numero telefono

In caso di malfunzionamento del numero principale chiamare i seguenti numeri di emergenza: (+39) 055-5321181/055-5321180)

metodi pagamento

Biglietti Musei Vaticani

biglietti musei vaticani

Biglietti Musei Vaticani: per quanto tempo il visitatore può restare all'interno dei musei?

I biglietti dei Musei Vaticani prenotati on line danno diritto di ingresso ai Musei Vaticani da un accesso riservato e senza coda alla biglietteria. Una volta entrati, i visitatori possono rimanere all'interno dei Musei Vaticani fino all'orario di chiusura.

Trattandosi di una delle collezioni d'arte più ampia al mondo, che include tesori accumulati dai pontefici nei secoli, si consiglia di ritagliarsi almeno 3 ore di tempo per poterli visitare. Data la vastità dei Musei e la loro estensione, una visita di tre ore consente al visitatore solo di apprezzare le sezioni più famose e rinomate. 

Le tappe obbligate all'interno dei Musei Vaticani sono il Museo Pio Clementino dove è esposta una vastissima collezione di opere provenienti dal mondo antico, greco-romano; le Gallerie Superiori, le Stanze di Raffaello e ovviamente la Cappella Sistina.

Biglietti Musei Vaticani: tanti musei inclusi ancora da scoprire

Coloro che visitano i Musei Vaticani magari per la seconada volta, potranno rivolgere la loro attenzione ad altre parti dei musei spesso meno visitati. Tra questi lo splenddo Museo Gregoriano Egizio, la Pinacoteca Vaticana, il Museo Chiaramonti, il Museo Gregoriano Etrusco.