Ara Pacis prenotazione ingressi

 ara-pacis-roma

DETTAGLI PRENOTAZIONE - ARA PACIS - ingresso senza coda
Prenotando un ingresso all'Ara Pacis, i visitatori potranno visitare questo straordinario monumento e le eventuali mostre temporanee allestite presso l'omonimo complesso, progetto realizzato da Richard Meier.

Indirizzo: Lungotevere in Augusta (angolo via Tomacelli) - Roma

Chiusure: 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre.
Orari disponibili: tutti i giorni dalle ore 9,30 alle ore 19,30. Il 24 e 31 dicembre il museo è aperto dalle 9,30 alle 14,30.
Il biglietto è giornaliero ed possibile entrare con questo biglietto dalle ore 9,30 fino a chiusura. Il museo chiude alle 19,30. La biglietteria chiude alle 18,30.
Prezzo biglietto intero: 14,50 euro a persona
 (11,50 euro + 3,00 diritto di prenotazione) salvo supplementi obbligatori per mostre temporanee.

Politica di Cancellazione. I biglietti per questao museo, una volta prenotati non sono né cancellabili né modificabili per nessun motivo e non si avrà diritto ad alcun rimborso in caso di inutilizzo.

RIDUZIONI

Bambini: i bambini con meno di 6 anni (non compiuti) entrano gratis,  e non necessitano di alcuna prenotazione.
Gratuità: portatore handicap e accompagnatore; guide turistiche dell’Unione Europea;  interpreti turistici dell’Unione Europea; soci ICOMOS, membri ICOM e ICCROM e degli istituti di cultura stranieri e nazionali quali Accademia dei Lincei, Istituto Studi Romani, Amici dei Musei di Roma.

SCUOLE: per visite guidate riservate alle scuole si prega di contattare il numero 0552670402 o scrivere una richiesta a info@italy-travels.it

L'ARA PACIS - STORIA
"Quando tornai a Roma dalla Gallia e dalla Spagna, sotto il consolato di Tiberio Nerone e Publio Quintilio, portate felicemente a termine le imprese in quelle province, il Senato decretò che si dovesse consacrare un'ara alla Pace augustea nel Campo Marzio e ordinò che in essa i magistrati, i sacerdoti e le vergini vestali celebrassero ogni anno un sacrificio".
E' con queste parole che Augusto nelle Res Gestae, suo testamento spirituale, ci ha tramandato la volontà del Senato di costruire un altare alla Pace, a seguito delle imprese da lui portate a termine a nord delle Alpi tra il 16 e il 13 a.C., tra cui l'assoggettamento dei Reti e dei Vindelici, il controllo definitivo dei valichi alpini, la visita alla Spagna finalmente pacificata, la fondazione di nuove colonie e l'imposizione dei nuovi tributi.
La dedicatio dell'Ara Pacis, la sua inaugurazione, ebbe luogo il 30 gennaio del 9 a.C.
Questo magnifico monumento fu costruito nel Campo Marzio settentrionale, di recente urbanizzazione. L'altare dedicato alla pace veniva così a trovarsi, non a caso, al centro del vasto pianoro sul quale tradizionalmente si svolgevano le manovre dell'esercito, della cavalleria e, in tempi più recenti, le esercitazioni ginniche della gioventù romana.

IL MONUMENTO OGGI

L'aspetto dell'Ara Pacis è stato ricostruito grazie alla testimonianza delle fonti e agli studi durante gli scavi, oltre alle raffigurazioni su alcune monete romane.
L'Ara Pacis è costituita da un recinto quasi quadrato in marmo, elevato su un basso podio,al lato anteriore si accede da una rampa di nove gradini; all'interno, sopra una gradinata, si erge l'altare vero e proprio. La superficie del recinto presenta una raffinata decorazione a rilievo, esterno e interno. Nelle scene la profondità dello spazio è ottenuta mediante differenti spessori delle figure.
L'Ara Pacis è un monumento chiave nell'arte pubblica augustea, con motivi di origine diversa: l'arte greca classica (nei fregi delle processioni), l'arte ellenistica (nel fregio e nei pannelli), l'arte più strettamente "romana" (nel fregio dell'altare). L'aspetto era quindi eclettico e la realizzazione fu certamente opera di botteghe greche.

ara-pacis-biglietti

 Prenota
Totale risultante: ...,...

SERVIZIO ASSISTENZA

Per assistenza chiama l'ufficio prenotazioni.
Il servizio clienti è a vostra disposizione dal lunedì al venerdì dalle 10,00 alle 17,00.

numero telefono

In caso di malfunzionamento del numero principale chiamare i seguenti numeri di emergenza: (+39) 055-5321181/055-5321180)

metodi pagamento

Domus-Aurea